Lunedì 16 febbraio è stata presentata, presso la sala Giunta del comune, il campionato di aerobica sportiva di serie A e B che si terrà il 21 e 22 febbraio presso il palasport Bernardo Speca di San Benedetto del Tronto. La Federazione Ginnastica d’Italia, e soprattutto l’associazione sportiva World Sporting Academy, hanno preparato l’evento.

L’aerobica sportiva è tra gli sport più praticati al mondo, a livello di fitness.

La squadra di San Benedetto si trova nel girone di serie B; durante la manifestazione si decideranno quali squadre della serie B saliranno saranno promosse in A e quali della A retrocederanno in serie B. Ci saranno più di 200 atleti, nelle esercitazioni ‘singolo’, ‘coppia’, ‘trio’ e ‘gruppo’, a seconda del numero di atleti che si esibiranno insieme di volta in volta. Ad ogni esercitazione sarà poi dato un punteggio. Parteciperanno 19 atleti accreditati nel centro federale di Roma.

Durante la conferenza vengono nominati atlete e atleti come Arianna Ciucci, Ilenia Santoni, Alice Capitani, Giovanna Alecis e Vito Iaia. L’evento è stato presentato come un “connubio fantastico tra spettacolo e sport”. E’ da ricordare che la squadra sambenedettese di aerobica sportiva ha già vinto il campionato regionale, e questa volta mira dritto alla serie A.

L’assessore Gabrielli a fine presentazione ha commentato: “Ci siamo attuati a fondo per dare risposte importanti a questa manifestazione”.

Si ricorda che il prezzo del biglietto sarà di 5 euro per gli adulti e di 3 euro per i ragazzi. L’entrata a pagamento si è resa necessaria perché l’evento costerà circa 16.000 euro. Gym in action, rivista specializzata tradotta periodicamente in 5 lingue, farà un articolo su San Benedetto e questa manifestazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 102 volte, 1 oggi)