Marino (allenatore Foggia): “Gara equilibrata, ci hanno condannato gli episodi. Dopo l’1-0 abbiamo avuto tre palle gol ma non siamo riusciti a buttarla dentro: purtroppo in questo periodo non ci gira molto bene. Quando si incontrano squadre di un certo livello succede anche di questo. All’inizio del secondo tempo abbiamo avuto qualche difficoltà poi ci siamo ripresi ma è arrivato un gol inaspettato. È inutile parlare di errori dei singoli, se facciamo errori veniamo naturalmente puniti. Non credo che il Foggia meritasse questa sconfitta: noi abbiamo avuto un buon possesso palla che ci consentiva di trovare dei varchi ma ciò non è servito a mettere la palla in rete. Dobbiamo rimboccarci le maniche, recuperare gli infortunati in modo da poter schierare la stessa formazione almeno per due settimane consecutive. La Samb è una grande squadra, ha grandi individualità e credo che possa salite in alto?.

Vitale (Presidente Foggia): “La partita è stata bella, e la Samb ha meritato di vincere. Il Foggia è stato sfortunato, ha avuto due-tre occasioni poi siamo stati puniti dalla Samb che ha avuto lo stesso numero di occasioni. La squadra sicuramente ha risentito delle assenze, ma ciò non giustifica la sconfitta?.

Brutto: “Ci abbiamo provato, sull’1-0 potevamo pareggiare, ma quando sbagli tanto poi vieni castigato. È stata una bella partita, vivace e il pareggio sarebbe stato più giusto. È un periodo che ci va male, l’unica cosa è rimboccarci le maniche. Ad ogni modo complimenti alla Samb, sono convinto che farà i play-off se non qualcosa in più: il

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 100 volte, 1 oggi)