Fabbri (allenatore Vis Pesaro) “Secondo me la
Vis ha giocato molto bene, i ragazzi sono stati
bravissimi, almeno una squadra, oggi, ha giocato con
un qualche criterio. Purtroppo un episodio ci ha
penalizzato, ma io non riesco a dire se fosse o no
fuorigioco, perchè da dove mi trovavo io, in panchina,
non era facile vederlo.

I ragazzi che si stavano riscaldando a bordo campo,
comunque, mi hanno detto che si trattava di un
fuorigioco di qualche metro. Il calcio è fatto in questo
modo, ci sono arbitri che fischiano in un modo e altri
che fischiano in maniera diversa…Per noi ogni
domenica dovrà essere una battaglia dal primo
all’ultimo minuto.

Oggi abbiamo fatto dei passi avanti rispetto al pareggio
di domenica scorsa contro L’Aquila, e devo dire che
avevamo una formazione largamente rimaneggiata,
con cinque-sei elementi assenti. Il pareggio sarebbe
stato il risultato giusto. Cosa è successo quando
l’arbitro è venuto a richiamarmi in panchina? Niente di
grave, cose che succedono.

La differenza l’ha fatta Borneo? Noi non abbiamo
insistito per mandarlo via, ma la Samb ha tante punte
mentre noi dobbiamo schierare dei giovani che
avranno un grosso futuro, come Crocetti e Staffolani,
ma che al momento devono ancora fare esperienza.
Non posso esprimere giudizi su Cacciatori che è con
noi da appena una settimana, comunque oggi, in venti
minuti, ha fatto vedere alcune giocate egregie.

Lunedì prossimo giocheremo a Teramo, sperando di
trovare una squadra non al meglio, come la Samb
oggi. Cosa ne penso della Samb vista oggi? Se vince
come ha giocato oggi è un buon segnale,
personalmente avrei preferito perdere questa partita
giocando male invece che bene. Per la Samb questa
vittoria è un buon segno, il calcio è fatto così. Eppoi in
panchina c’è una bravissima persona come Trillini, e
infatti la Samb è a un punto dai play-off.?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 93 volte, 1 oggi)