Attesa. Attesissima. La giovane cantautrice di Monfalcone regalerà due ore non solo di spettacolo scenico ma anche vocale. Graduale la sua escalation, convincente la sua libertà di fare musica, pulita la sua immagine televisiva. Sono bastati questi ingredienti perché la popolarità di Elisa esplodesse nel panorama musicale. Giovani rapiti da quel fascino angelico capace di mixare la durezza del rock con la mitezza del soul, di introdurre il gospel con un pizzico di new age. Un concerto di alchimie indimenticabili, un viaggio acustico accompagnato da un documentario di immagini scattate e scelte dalla stessa cantante. Elisa proporrà brani del suo repertorio senza tralasciare quelli del suo ultimo disco “Lotus?. Il cd, contenente sia inediti che canzoni rivisitate, è un omaggio a tre grandi: Leonard Cohen, Lou Reed e Mia Martini (con “Almeno tu nell’universo?). Sul palco salirà con una nuova band: Andrea Rigonat alla chitarra, Max Gelsi al basso, Giorgio Pagorig alle tastiere ed Elio Rivagli alla batteria. Quattro coriste di colore abbracceranno musicisti e spettatori: dagli Stati Uniti Barbara Evans, dall’Africa Ginger Brew, dalla Gran Bretagna Julia St.Louis e da New York Bridget Mohammed.

L’Amministrazione comunale è entusiasta di tale evento e in particolare l’Assessore alla cultura Gabrielli. Dato principale è la prevendita dei biglietti andata a ruba. In pochi giorni venduti 1500 tagliandi, Palacongressi gremito in ogni ordine di posto e numero. Una risposta forte alle esigenze giovanili. Gli artisti sono di scena nei maggiori teatri italiani, Elisa sta riscuotendo un successo unanime. Per cui averla a San Benedetto non può che inorgoglire la città e i promotori di tale evento. Sarà uno spettacolo prettamente acustico senza l’uso della tecnologia improntato sulla stupenda voce di Elisa. Soddisfatti anche per i prezzi dei biglietti, molto contenuti (20-25 €) e tutti numerati.

Le sorprese non finiscono qui: tra la metà di marzo ed i primi di maggio altri big della canzone italiana si esibiranno al Palacongressi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 87 volte, 1 oggi)