Questa sera non vendiamo niente, ma completiamo un
iter di variante del PRG per cui alcuni oneri che sono
adibito ad uso scolastico acquistano una destinazione
diversa. Finanzieremo la nuova scuola Curzi che costa
circa 6 miliardi, per non mettere ancora le mani nelle
tasche dei cittadini (il pubblico mormora e protesta,
qualcuno fischia
).

Stasera noi costruiamo le condizioni che questo
quartiere acquistino la possibilitĂ  che una parte di
quelle scuole siano utilizzate per uso sociale�.

Si apre poi una discussione molto animata tra Di
Francesco e il consigliere Tassotti. Con il pubblico che
interviene con fischi e mormorii.

“L’amministrazione vedrà assieme al quartiere
Ponterotto quale sarĂ  la soluzione migliore per la
scuola Borgo Trevisani – continua Felicetti – Diversa la
situazione della scuola Castello. Ha un piano terra di
circa 60 metri, e quindi non è utile per un uso di centro
sociale. Dobbiamo invece pensare che l’anziano
possa giocare anche fuori di quella zona.

Stasera stiamo definendo la delibera della variante del
piano regolatore, chi dice il contrario dice il falso! A quel
punto potrete colloquiare con l’amministrazione, e
deciderete cosa è ideale per quella zona�.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 111 volte, 1 oggi)