Pino Perotti (intervallo della partita):

“A livello di impressione ho visto una difesa molto
lenta, in prospettiva è obbligatorio per Trillini o chi per
lui a rimediare perché con questa difesa lenta non
andiamo neanche ai play-off. Non capisco perché è
stato dato via un giovane interessante come Di Bari
che ha anticipato sempre gli attaccanti in
Samb-Teramo, creando le premesse per la vittoria.
Oggi dopo il gol la Samb ha reagito e approfittando
dell’uscita di Mitri, attaccante rapido e giocatore più
importante del Martina. C’è stata l’ingenuità di Maschio,
forse per troppo impeto, in una zona insignificante del
campo. Vedremo questo secondo tempo: la Samb
deve dimostrare di saper vincere anche in dieci”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 95 volte, 1 oggi)