Continua l’opera di rafforzamento della Samb condotta direttamente da Luciano Gaucci. Agli ordini di Trillini sono giunti il centrocampista Maschio, in prestito dal Perugia, oltre che il portiere Di Dio (leggi scheda di Maschio al seguente link: .http://www.sambenedettoggi.it/showarticle.php?ida=4169).

Tutti aspettavano l’arrivo di Filippi ma Gaucci ha optato per Maschio, un nome che era già circolato durante il calciomercato. Non è comunque scontato che Filippi giunga alla Sambenedettese, ma a questo punto ad un suo eventuale arrivo dovrebbe corrispondere la partenza di un centrocampista rossoblù. Per Filippi bisognerà aspettare le ultimissime ore del mercato.

Ma la Samb si muove anche per un esterno destro di centrocampo: Morfù è stato soffiato alla Samb dal Chieti, per cui tutte le attenzione del club rossoblù sono indirizzate verso Umberto Cazzola, giovane laterale della Vis Pesaro. La Samb offrirebbe al club pesarese alcuni giovani della Primavera del Perugia, ma il presidente Bruscoli gradirebbe maggiormente o giocatori più esperti o denaro contante. Il “braccio di ferro” rischia anch’esso, di protrarsi fino a sabato prossimo.

Dulcis in fundo, non è da escludere che proprio sabato uno tra Zerbini e Scandurra faccia ritorno a San Benedetto. Anche Baciocchi potrebbe percorrere la strada che collega San Benedetto a Perugia; ma sull’ex attaccante dell’Orvietana vi è il forte interessamento del Grosseto.

La lista dei partenti comprende Claudio Cacciatori (Sansovino o Sassuolo), e il portiere Paolo Mancini, che andrà nei prossimi giorni a Catania. La Samb cercherà di piazzare Carmine Esposito se un altro attaccante dovesse arrivare a San Benedetto.

ALLENAMENTO. Martusciello, Maury e Camillucci si sono allenato a parte a causa di alcuni problemi muscolari. Cazzola e Di Bari non erano presenti perché hanno risposto alla convocazione della rappresentativa degli Under 20 di Serie C, a San Marino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 167 volte, 1 oggi)