Prova di forza della Tecno-Radio Azzurra Riviera delle Palme C/5 che vince abbastanza agevolmente contro il malcapitato Civitanova: un 5-0 che se da un lato sottolinea il buon momento dei sambenedettesi, dall’altro evidenzia le cause dei gravi problemi di classifica dei civitanovesi.
A fronte di un primo tempo leggermente sofferto, i rivieraschi contrappongono una buona ripresa nella quale spiccano le doppiette di Olivieri e Di Battista.
Dopo un’iniziale fase di studio dove in contropiede la Riviera delle Palme rischia qualcosa, i padroni di casa riuscivano a passare in vantaggio grazie ad Aureli, ben assistito da Grossi A., al rientro dopo aver scontato un turno di squalifica.
La prima frazione di gioco si chiude sull’1-0 per i sambenedettesi con delle buone occasioni da gol non sfruttate, e dei rischi eccessivi a causa di alcune veloci ripartenze civitanovesi.
Nella ripresa la Tecno-Radio Azzurra scende in campo con una maggiore determinazione e nell’arco di pochi minuti assesta il colpo del ko con una doppietta del bomber Olivieri, bravo nel capitalizzare due ulteriori assist di Grossi A.
Risultato notevolmente arrotondato grazie a Di Battista, il quale con due precisi tiri trafigge l’incolpevole portiere ospite.
Ci pensa poi Libbi (subentrato a Palumbo) con un paio di buoni interventi a far sì che la porta sambenedettese possa rimanere inviolata.
Tre punti che servono per accorciare la distanza dalla vetta, in previsione di un trittico di gare abbastanza impegnativo che inizierà venerdì prossimo in quel di Ancona contro la “bestia nera? Real.
Da tali gare si potrà capire se la Tecno-Radio Azzurra può o meno ambire alla vittoria diretta del campionato di serie C1.

Formazione scesa in campo: Palumbo, Olivieri, Paci, Aureli, Pallotta, Grossi L., Palladini, Cocco, Grossi A., Di Battista, Libbi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 180 volte, 1 oggi)