Un vero e proprio raid vandalico ha distrutto il bar situato all’interno dello stadio comunale di Alba Adriatica. Domenica notte ignoti si sono introdotti nell’impianto di gioco cittadino scavalcando le recinzioni; armati di coltelli hanno divelto completamente l’intera copertura in tela della struttura. Non paghi della bravata, i teppisti sono penetrati all’interno del chiosco, trafugando snack e bevande.

L’ignobile atto vandalico è da ricollegare con ogni probabilità ai deludenti risultati ottenuti della squadra locale (che milita nel campionato di Eccellenza), reduce domenica pomeriggio da uno scialbo 0-0 casalingo con il Sulmona.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 129 volte, 1 oggi)