Il difensore Pedotti, suo malgrado, si sta ritrovando al centro di una contesa: la Reggiana voleva cederlo, la Samb voleva comprarlo, poi il Chieti ha provato a soffiarlo alla squadra rossoblù e soltanto il rifiuto di Pedotti, che vuole tornare nella Riviera delle Palme, ha bloccato l’affare.

Ma la Reggiana preferisce denaro cash alla contropartita tecnica che offre la Samb (il difensore belga Maury), e a questo punto, nonostante Pedotti continui a preferire la Samb, non è detto che l’accordo con la Samb venga siglato. Probabilmente si andrà incontro ad un braccio di ferro fino alla fine del mese.

E proprio gli ultimi giorni di calciomercato saranno decisivi, considerando anche che domenica prossima la Serie C è ferma e per molti club è più utile aspettare che sbagliare l’acquisto.

La Samb avrà un nuovo puntello di centrocampo (Filippi e Maschio del Perugia sono sotto osservazione, ma non è svanita la pista che porta a Cazzola della Vis Pesaro), ma giova ricordare che, a meno di clamorose sorprese dell’ultimo minuto, i vari Martusciello, Manni e Napolioni resteranno saldamente a San Benedetto.

In partenza, oltre al secondo portiere Mancini (al suo posto Di Dio), c’è Cacciatori, specialmente se alla Samb dovrebbe arrivare un altro attaccante (Baciocchi a Perugia rischia di sedere sempre in tribuna).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 106 volte, 1 oggi)