Fermato ieri pomeriggio ad Alba Adriatica il presunto autore di un tentato omicidio. È Gaetano Berardi, 26 anni, di Ruvo di Puglia. Il giovane, secondo gli investigatori, sarebbe il responsabile del tentativo di omicidio avvenuto lo scorso 9 gennaio nei confronti di un uomo, accoltellato alla gola, per una banale lite, in una strada del centro di Trani.

I militari della compagnia di Trani hanno trovato Berardi ad Alba Adriatica, al termine di indagini avviate la sera stessa dell’episodio e che si sono concluse ieri pomeriggio quando il giovane è stato rintracciato nei pressi di un cantiere edile nel quale in passato aveva lavorato in modo saltuario.

La vittima dell’ aggressione, Giuseppe Stasi, di 43 anni, di Ruvo di Puglia, riportò ferite multiple al collo ed un taglio alla vena giugulare per il quale fu necessario un intervento chirurgico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 144 volte, 1 oggi)