È fermo il calciomercato della Samb dopo le partenze di Quondamatteo, Criniti, Zerbini e Scandurra e gli arrivi di Borneo e Fanesi. Il diesse della Samb Adriano Polenta ha la sua lista di spesa, ma mai come ora il mercato della Samb è legato a quello del Perugia.

Se per Pedotti e Cazzola l’affare sembra concluso e mancano soltanto dettagli (per il primo Maury andrà alla Reggiana, per il secondo la Vis Pesaro vuole qualche giovane della Primavera del Perugia), gli altri nomi sono legati alle decisioni prese da Serse Cosmi circa il Perugia.

Un giocatore come Baciocchi, ad esempio, a Perugia rischia di fare la quinta o sesta punta: è più probabile che la famiglia Gaucci cerchi di capitalizzare il bomber dei campionati dilettanti a San Benedetto piuttosto che a Perugia (sempre che Cosmi non creda che Baciocchi possa sopravanzare da subito Turchi, Scandurra, Zerbini, Bothroyd, Margiotta e Ravanelli).

Ma la Samb punta anche a rafforzare il centrocampo: se Martusciello è sempre richiesto da Viterbese e Torres (ma non è detto che sia ceduto), alla Samb potrebbe arrivare Maschio, attualmente al Perugia e posto sotto l’osservazione del talent-scout Cosmi.

Se Maschio resterà a Perugia, la Samb potrebbe dirottare i suoi interessi sul bravo Perra della Fermana, uno dei migliori centrocampisti del girone: lo scorso anno Battaglioni lo cedette a gennaio al Pescara e la Fermana crollò, arrivando ultima. Non sarà facile convincere il patron fermano a ripetere l’affare.

FANESI. Il giocatore che abbiamo visto lo scorso anno (miglior giocatore rossoblù per le pagelle della stampa locale, media 6,56) era giudicato da Colantuono fondamentale assieme a Delvecchio. Ma è un giocatore, unico nel suo genere, che è utilissimo per una squadra che esprime un gioco corale. Crea spazi, protegge bene la palla, facilita l’inserimento di centrocampisti ed esterni.

Tutte cose che, quest’anno, abbiamo visto raramente. Dunque Fanesi diventa, per mister Trillini, un’arma a doppio taglio: utilizzato al meglio è un giocatore unico, altrimenti rischia di essere un giocatore fuori ruolo. Senza dimenticare che Sandokan Bifini, schierato come seconda punta, si sta dimostrando un grande finisseur. Un bel rompicapo.

BORNEO. Ancora febbricitante l’ex attaccante della Vis Pesaro: è in dubbio la sua presenza per domenica prossima.

ARTICOLI CORRELATI: http://www.sambenedettoggi.it/showarticle.php?ida=4054

flamminipp@libero.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 115 volte, 1 oggi)