Si avvicina la partita tra Samb e Teramo e finalmente, dopo giorni febbrili di calciomercato, la parola presto tornerà al campo.

Le due tifoserie , divise da una fiera rivalità, accorreranno sicuramente numerose: lo scorso anno gli spettatori furono quasi 8.200, con le due squadre però lanciatissime nella testa della classifica. Quest’anno si possono ipotizzare almeno 6.000 spettatori.

A Teramo, esaurita la prima partita di 500 biglietti per la Curva Sud, la società rossoblù ha inviato altri 250 tagliandi: saranno quindi circa 750 i tifosi del diavolo biancorosso che giungeranno in Riviera.

Come al solito l’area del “Riviera delle Palme” sarà interdetta al traffico e al parcheggio dei mezzi motorizzati: ma stavolta questa decisione può apparire, se non appropriata, opportuna.

Stasera però molti tifosi della Samb guarderanno, in televisione, la partita di Coppa Italia tra Perugia e Juve: dovrebbero giocare titolari Zerbini e Scandurra ma, oltre al fattore romantico, c’è da registrare che l’arrivo di Ravanelli al Perugia potrebbe far approdare a San Benedetto l’attaccante Baciocchi , bomber di Serie D al momento in fase di valutazione da parte di Serse Cosmi.

Chissà che stasera Baciocchi non possa debuttare con la maglia degli umbri. L’attacco del Perugia, tra campo e panchina, vede schierati tre ex rossoblù (Scandurra, Zerbini e Turchi) e un papabile a vestire la gloriosa maglia rossoblù (Baciocchi).

ARBITRO. L’arbitro di Samb-Teramo sarà il sig. Liberti di Genova (assistenti Passalacqua e De Santis)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 141 volte, 1 oggi)