I primi tre punti del match vengono conquistati dagli ospiti grazie ad un calcio di punizione concesso dall’ arbitro proprio in prossimità dei pali.
Il San Benedetto reagisce pochi minuti dopo segnando una meta grazie all’ avanzamento della mischia. Il Reno contrattacca e segna, senza trasformare, con un’ azione della linea dei tre quarti. Nel secondo tempo gli emiliani vanno nuovamente in meta sfruttando la distrazione della squadra rivierasca, impegnata in quel momento a commentare inutilmente la decisione del direttore di gara. I sambenedettesi vanno vicini al pareggio con una meta di Iaconi e l’impeccabile trasformazione di La Riccia, che però non basta a conquistare punti preziosi per la classifica del campionato.

In campo: Pasqualini, Gagliardi (Zocchi), Cava, Mecozzi, Perozzi, Pignotti, Biocca, Angelini M., Angelini A., Corso, Bruni, Citeroni, Iaconi, Apostoli, La Riccia.
Allenatore: Pignotti

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 101 volte, 1 oggi)