Mattatoio comprensoriale, prove di dialogo. Sperando di chiudere definitivamente la “querelle” con il sindaco di Ripatransone, l’assessore al Commercio Marco Lorenzetti oggi ha ricordato che “l’Amministrazione comunale di S. Benedetto ha operato una precisa scelta politica, avallata all’unanimità dal Consiglio comunale, di spostare il progetto del mattatoio comprensoriale nel vicino comune di Ripatransone. Non era infatti più percorribile la costruzione di un mattatoio all’interno del centro Agroalimentare, com’era stato deciso in un primo tempo”.

“La scelta di ubicare la struttura a Ripatransone – ha concluso l’assessore Lorenzetti – è scaturita dalla sua centralità nel comprensorio e per i dati sui capi macellati. La chiusura del mattatoio di via Manara – conclude Lorenzetti- e lo spostamento del progetto finanziato dal Ministero delle Attività produttive rappresentano scelte coraggiose per conseguire il bene comune”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 170 volte, 1 oggi)