L’addio al 2003 fa registrare per l’ennesima volta un ‘bollettino di guerra’ piuttosto pesante per la provincia di Ascoli. Almeno 10 persone sono rimaste ferite nel corso dei festeggiamenti per la fine dell’anno. Per fortuna, la maggior parte degli incidenti non ha avuto conseguenze rilevanti.

Il fatto più grave è accaduto in una frazione di Monsampolo del Tronto: un 28enne, S.R., ha riportato gravi lesioni al volto per l’esplosione di un petardo che stava maneggiando. Ora si trova ricoverato all’ospedale di San Benedetto, dopo essere stato soccorso da un’ambulanza del 118.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 561 volte, 1 oggi)