Il Sindaco di Spinetoli Mandozzi ha rischiato di essere pugnalato nel suo ufficio. Il 29 dicembre il sindaco ha accolto un giovane marocchino trentenne, che conosceva bene per averlo già aiutato in passato.

Il marocchino, che non ha un lavoro stabile, era però in evidente stato di alterazione. Mandozzi si è presto accorto della sua impossibilità di intendere e volere, ma la situazione è presto degenerata e dalle urla si è passati allo scontro fisico.

Il marocchino ha tentato di estrarre un coltello ma il Sindaco Mandozzi è riuscito prontamente ad immobilizzarlo. Il marocchino è stato poi arrestato dai Carabinieri della stazione di Spinetoli, anche se il Sindaco Mandozzi ha tentato di minimizzare l’accaduto per non peggiorare la situazione del giovane.

Per il Sindaco Mandozzi il 2003 si è concluso in maniera burrascosa: il 2004, con le elezioni provinciali di primavera, non dovrebbe essere da meno. La speranza è…che non si arrivi a tanto!

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.081 volte, 1 oggi)