Il senatore inizia con una breve parentesi sulla
par-condicio: “Sono stato eletto nel Piceno e le mie
considerazioni di fine anno le alterno tra Ascoli e San
Benedetto, nel 2002 là, oggi qui. E’ giunta l’ora di
considerare il nostro territorio come due grandi
quartieri: Est e Ovest. Basta con la distinzione tra San
Benedetto, Acquaviva, Monteprandone ecc, dobbiamo
trovare l’unità nella diversità, che io (lo dice il Vangelo)
considero una ricchezza. Soltanto insieme possiamo
approdare serenamente al 2005 quando gli enti
dovranno autofinanziarsi e cioè diventare imprenditori
di se stessi?

Quindi, non per mettere le mani avanti, ricorda che in
virtù del federalismo amministrativo i problemi
riguardanti sanità, turismo, scuola ecc. non sono più
competenza dei parlamentari ma esclusivamente della
Regione Marche che (lo dirà più avanti) ha già
penalizzato il Piceno con l’approvazione dell’autostrada
a tre corsia da Rimini fino a Pedaso e viceversa. Da
Pedaso a San Benedetto tutto resta come prima, senza
spostamento verso l’interno dell’attuale A14
‘retrocedendo’ l’attuale tratto a circonvallazione e
probabilmente senza la bretella che avrebbe la stessa
funzione. Si sono finiti i soldi.

Stesso discorso per la Salaria: lo stanziamento già
effettuato servirà per il tratto che va da Rieti a Roma
cioè esclusivamente al territorio laziale.

Piccola polemica che, prima dei dovuti auguri di buon
anno, sfocia in una bordata verso suoi colleghi
parlamentari: “I vostri voti li prendono tutti anche quelli
eletti con il proporzionale, mi piacerebbe incontrarli in
qualche battaglia…?

Dichiarazioni che non ci sentiamo di contrastare anche
perché il suo grande impegno per il territorio è illustrato
nell’elenco di ventitre interrogazioni o interpellanza
presentate nel 2003 che viene consegnato ai giornalisti
presenti.

Conclude appunto con gli auguri e con un certo
ottimismo sul futuro (Porto, lungomare) che aspetta il
Grande Quartiere Est, San Benedetto del Tronto
compresa.

Ricambiamo gli auguri con la promessa che, dal 2004,
Sambenedetto Oggi (il settimanale Riviera delle Palme
News e il quotidiano www.sambenedettoggi.it) sarà
molto vicino alle vicende politiche e non del suddetto
Quartiere.

NAZZARENO PEROTTI

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 532 volte, 1 oggi)