DONAZIONE DI ORGANI, CORRETTO USO DEI FARMACI E SALUTE DELLA DONNA TRA GLI OBIETTIVI DELLE CAMPAGNE DI INFORMAZIONE

Sensibilizzare alla donazione di organi, tessuti e di sangue con lo scopo di accrescere il numero dei donatori. E’ questa una delle priorità che la giunta regionale ha individuato in un provvedimento di recente approvazione, per attuare il programma di educazione sanitaria.
Tra le altre iniziative ritenute di importanza primaria , vi saranno anche campagne di informazione sull’utilizzo appropriato dei farmaci finalizzate a promuovere la conoscenza presso i cittadini del ruolo dei medicinali anche in relazione allo stile di vita.
Inoltre, la promozione del programma di prevenzione dei tumori femminili per ampliare la partecipazione allo screening e poi la tutela e l’educazione alla salute della donna in gravidanza, nell’ambito del progetto obiettivo materno infantile.
Il provvedimento adottato stabilisce i criteri per la ripartizione di 531 mila euro assegnati dal Ministero della Salute e finalizzati alle campagne di educazione sanitaria che promuovano la conoscenza e la corretta informazione dei cittadini
Insieme agli altri temi, di rilievo anche la realizzazione di una campagna di comunicazione mirata sia alla popolazione che agli operatori sanitari, sui nuovi modelli organizzativi della sanità regionale. (ad’e)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.958 volte, 1 oggi)