Valerio Quondamatteo, terzino in forza alla Samb, è stato ceduto al Sansovino, formazione militante nel girone B della C2 dove è stata promossa lo scorso anno dopo aver sconfitto la Sanremese nella finale play off.

Quondamatteo ha firmato un contratto triennale. Nelle intenzioni del ragazzo, già la scorsa estate, c’era la volontà di trovare una squadra che gli desse la possibilità di giocare il più possibile.

La Samb poi volle trattenerlo, ma, a conti fatti, Quondamatteo ha avuto modo di giocare solo in quattro occasioni per un totale di 217 minuti.

Quondamatteo è l’unico calciatore della Samb, assieme a Cacciatori, proveniente direttamente dal settore giovanile rossoblù. Per lui questa era la quarta stagione con la prima squadra.

Gli auguriamo le migliori fortune in questa nuova avventura: il Sansovino è una squadra che deve salvarsi e sappiamo che un giocatore come Quondamatteo potrà rivelarsi molto utile al raggiungimento di quell’obiettivo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 635 volte, 1 oggi)