Quarantaquattro anni, nativo di Manfredonia, aveva bisogno di soldi. E’ stato arrestato per rapina impropria.

Terminata la messa delle 17.30 presso la Chiesa San Pio X, un uomo ha cercato di appropriarsi dei soldi della cassettina delle offerte. Ha tentato di darsi alla fuga ma un giovane, che ha visto la scena, l’ha ostacolato.

E’ iniziato così una lunga ‘contesa’. Sono volati pedate e cazzotti. Il parroco, vista la circostanza, ha avvertito i carabinieri che hanno messo termine al litigio. Per il borsaiolo, risultato poi tossicodipendente, sono scattate le manette.

Il tutto per meno di 70 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 477 volte, 1 oggi)