La Samb vince 4-1 a Paternò, si porta a due punti dal Crotone quinto in classifica: in tempi normali, si penserebbe subito alla sfida del cinque gennaio, quando i calabresi giocheranno al Riviera, in notturna. Sai che sfida, sai che coreografia, sai che carica!

Invece bisogna provare a costruire una settimana natalizia partendo da dichiarazioni contrapposte di Gaucci padre e figlio. Alessandro conferma la dismissione totale della Samb a gennaio: “A noi, della Samb, non interessa più veramente nulla?, dice Alex, “Ma quale riappacificazione! È un discorso che non sta in piedi. I tifosi vorrebbero avere un colloquio? Se ne stiano tranquilli nelle loro case. Io non ho assolutamente intenzione di parlare con loro dopo tutto quello che hanno potuto dire contro di noi. Neanche se vengono in ginocchio?. Sul futuro della squadra Alex Gaucci è altrettanto chiaro: “Il diesse Polenta avrà il suo bel daffare perché in un mese la squadra si smantella e resterà soltanto la Berretti e con quella si andrà in campo, almeno da febbraio in poi. Magari potrebbe restare soltanto Criniti…?

Bordate, bordate pesantissime. Luciano Gaucci, invece, si mostra disponibile ad una riappacificazione con i tifosi: “Sono pronto a ricucire lo strappo che c’è stato tra la mia famiglia e la tifoseria e se i supporters si comportano in maniera degna, sostengono la squadra e lo staff tecnico, io sono pronto ad incontrarli. La città e i suoi ultras sono sempre nel mio cuore e nei miei pensieri, e ci tengo parecchio, quindi se i tifosi si dimostrano maturi e sostengono la Samb, li riceverò volentieri e insieme cercheremo di ricompattare tutta la vicenda.?

Quale Gaucci prevarrà? Quale Gaucci parlerà con i tifosi (l’incontro, però, non avverrà domani)? Ad ogni modo, sono due le questioni per le quali Lucien&Alex la pensano allo stesso modo: l’attacco al Sindaco Martinelli e l’esborso economico che si è avuto a San Benedetto in questi anni (anche se Lucien si parla di 23 miliardi, Alex di 20). Attenzione a non fare della Samb una disputa politica. A Martinelli ciò che è di Martinelli, alla Samb ciò che è della Samb…

flamminipp@libero.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 209 volte, 1 oggi)