Trenitalia ‘taglia’, la Giunta regionale prova a ricucire. Per rendere meno disagevoli i disservizi causati dalla eliminazione dell’Eurostar 9412 Milano-Pescara (andata e ritorno), con fermata a San Benedetto, decisa a livello nazionale da Trenitalia passeggeri, e alla luce dell’impossibilità di ripristinare il servizio dopo una serrata trattativa con la società, l’esecutivo marchigiano si è fatto carico di allungare fino alla nostra città il percorso dell’Interregionale Milano-Ancona.

Un miglioramento significativo si avrà anche lungo la linea Ancona-Roma. Dopo l’Eurostar delle 17,37 in partenza da Roma, la Regione ha introdotto un nuovo treno Interregionale in partenza dalla capitale alle 18,40.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 545 volte, 1 oggi)