Dopo la nomina dei direttori dei Presidi di alta specializzazione, la Giunta regionale ha ascoltato il direttore dell‚ASUR, Antonio Aprile, che ha illustrato i criteri seguiti per la predisposizione di una terna di candidati per ogni zona territoriale, prima di inviarle alle Conferenze dei sindaci competenti per il prescritto parere.

L‚art. 10 della L.R. 13/2003 stabilisce, infatti, che il direttore di zona è nominato dalla Giunta regionale, su proposta del Direttore generale dell‚ASUR e parere della Confrenza dei Sindaci.

Di seguito le terne distinte per zone.

Zona territoriale n. 1 (Pesaro) Guidi Angelino, Tonini Marcello, Vannucci Francesco; Zona territoriale n. 2 (Urbino) Belligoni Maurizio, Mascaro Salvatore, Mingione Ciro; Zona territoriale n. 3 (Fano) Amici Roberto, Ricci Aldo, Zinno Libero; Zona territoriale n. 4 (Senigallia) David Serenella, Materazzi Maria Rita, Molinari Mario; Zona Territoriale n. 5 (Jesi) Marini Alessandro, Mingione Ciro, Piani Mario; Zona Territoriale n. 6 (Fabriano) Amici Roberto, Molinari Mario, Papiri Guido; Zona territoriale n. 7 (Ancona) Buriani Claudio, Foschi Federico, Novelli Antonio Maria; Zona territoriale n. 8 (Civitanova Marche) Mascaro Salvatore, Materazzi Maria Rita, Petrone Giuseppe; Zona territoriale n. 9 (Macerata) Buriani Claudio, Ciccarelli Piero, Maccioni Alessandro; Zona territoriale n. 10 (Camerino) Bentivoglio Tiziana, Mozzoni Umberto, Petrone Giuseppe; Zona territoriale n. 11 (Fermo) Bentivoglio Tiziana, Iovino Enrico, Sebastiani Maurizio; Zona territoriale n. 12 (San Benedetto del Tronto) Belligoni Maurizio, Gigliucci Pierluigi, Marabini Mauro; Zona territoriale n. 13 (Ascoli Piceno) Buriani Claudio, Del Moro Massimo, Maresca Mario.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 373 volte, 1 oggi)