“Vedo molto nervosismo, sia prima di questa riunione,
sia a sentire l’intervento di Gaspari: la città implode,
non rispetteremo gli standard…Alla fine dovremo
essere impiccati se così fosse. Invece vogliamo
mantenere il ruolo di capofila di San Benedetto, e
consentire alla città uno sviluppo rapido. Noi in appena
due anni abbiamo portato il Piano Idea, cioè uno
strumento intermedio.”

“Una precisazione: il Piano Idea non definisce indici e
volumi, ma sono solo indicazioni che i tecnici da
domani prenderanno come tali per proseguire il lavoro.
Gaspari definiva i PRUSST operazione
trasparente…tanto trasparente che nemmeno la
sinistra era compatta su questo”

“Alleanza Nazionale ha voluto portare nel Piano Idea il
tema dell’Edilizia Pubblica”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 261 volte, 1 oggi)