C’è un gruppo di imprenditori locali che non demorde, e resta intenzionato ad acquistare la Samb; la famiglia Gaucci lo sa e sta segretamente studiando tutti i dettagli con i potenziali compratori.

A livello locale, questo gruppo è avvantaggiato rispetto ad altre cordate che però sono ancora ad una fase embrionale. Non serve dirlo, l’intera contesa è fortemente vincolata alle decisioni che verranno prese in sede di Piano Regolatore, il cui Piano Idea sarà discusso in Consiglio Comunale giovedì prossimo (ma esistono notevoli contrasti a tal riguardo).

Il gruppo favorito nell’operazione di acquisizione, che fonti attendibili danno quasi scontata ma ancora non definita interamente nei tempi e nei modi, ha tuttavia perso alcuni possibili soci nelle ultime settimane, come già anticipato da sambenedettoggi.it.

Questa trattativa vede lo svolgimento trasversale di numerose iniziative dei tifosi: incontri con la squadra, con l’Amministrazione Comunale, con i giornalisti e infine con la famiglia Gaucci.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 95 volte, 1 oggi)