Domenica scorsa la classifica ha subito uno scossone dovuto principalmente alla sconfitta della capolista Vitebese che si è vista avvicinare dall’ Acireale ad un punto e dal Catanzaro a che staziona a due lunghezze.
Subito sotto a quota 24 incalza il Lanciano.
La Samb è sempre più lontana dalla zona play-off ed è ora più vicina alla zona rossa. I play-out. I punti che la separano dalle due zone sono ben quattro, ma la squadra senza anima, senza grinta e molto nervosa vista domenica scorsa all’Aquila mi ha proccupato non poco. Se dovessero giungere risultati negativi nelle prossime due -tre gare non vedo allo stato attuale una squadra, un allenatore, in grado di tirarsi fuori da posizioni a rischio. Pertanto tutto l’ambiente dovrà fare quadrato intorno alla squadra per portare a casa una vittoria contro il Chieti che a questo punto è indispensabile, non per la parte alta della classifica, ma per la parte bassa.
Andiamo ora ad esaminare cosa ci propone la 15a giornata. La capolista Viterbese giocherà tra le mura amiche contro la Vis Pesaro. I laziali non hanno digerito la sconfitta di Crotone e vorranno riprendere la corsa. La Vis Pesaro fuori casa ha conquistato solamente 8 punti e non dovrebbe impensierire la capolista.
L’Acireale gioca nelle Marche, a Fermo. La squadra allenata da Costantini è squadra da trasferta (ha vinto fino ad oggi ben 5 incontri) e tenterà la vittoria per continuare la corsa alla prima posizione. I canarini, domenica scorsa sconfitti a Pesaro non sono riusciti a trovare una continuità che potrebbe portarli in zone più tranquille. Pronostico che pende leggermente a favore degli acesi.
Il Catanzaro, dopo l’importante punto conquistato ad Acireale gioca nel posticipo contro il Martina. Nell’ultimo incontro casalingo ha rischiato molto contro il Taranto e Braglia in settimana ha chiesto ai suoi di fare molta attenzione alla squadra pugliese che, malgrado la posizione in classifica non lo dica, è molto pericolosa. Favoriti i padroni di casa.
Altro incontro da non perdere è Benevento-Lanciano. Il Benevento è reduce da un buon pareggio conquistato a Teramo ed è a ridosso della zona play-off. Un risultato positivo contro il Lanciano significherebbe molto per Molino e conpagni.
Il Lanciano è caricatissimo dopo la vittoria nel derby contro il Giulianova. Fino ad oggi fuori dalle mura amiche i ragazzi di Puccica hanno avuto risultati alterni conquistando 11 punti (3 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte).
Partita dal risultato incerto.
Ma veniamo all’incontro odierno tra Samb e Chieti. La squadra teatina, dall’arrivo di Florimbi ha collezionato una buona serie di risultati utili e si è portata a ridosso della zona play-off.
Enzo Nucifora, in qualità di general manager della squadra nero-verde, in settimana ha dato la carica ai suoi, ribadendo che la Samb ha sette vite e che il momento ‘no’ potrtebbe essere finito. Speriamo bene, ma la Samb vista all’Aquila, come abbiamo detto in apertura, non sembra allo stato attuale in grado di risalire verso i qualrtieri alti.
Cominciamo a prendere le partite con le dovute precauzioni e diciamo che un risultato utile potrebbe portare punti preziosi per allontanarci dalla zona play-out.Iniziamo a parlare con questi concetti nuovi, ma necessari. Tutto quello che verrà dopo sarà ben accetto.
Non voglio esseree catastrofico, ma è bene mettersi l’anima in pace.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 141 volte, 1 oggi)