NOTE: temperatura rigidissima, presenti circa mille tifosi della Samb e un migliaio de L’Aquila. Prima della gara un giovane tifoso rossoblù è stato fermato dalle forze dell’ordine. Uno striscione di saluto all’ex rossoblù Gaetano Pirone, un altro contro la famiglia Gaucci: “Gaucci in Tv non ne possiamo più”. Contestata anche la Giunta Comunale e la stampa locale: “Piunti e Martinelli della stampa son gemelli: menzogneri”.

PRIMO TEMPO.
8′ Aprea respinge di pugno un angolo di Rizzioli;

9′ Ammonito Martusciello;

10′ Rizzioli calcia una punizione tesa, Vidallè a pochi metri da Aprea tenta la deviazione in porta, palla poco oltre la traversa;

13′ Punizione di De Amicis di poco alta sulla traversa;

27′ Ammonito Cottini per intervento falloso;

28′ Contropiede della Samb avviato da Gennari: Zerbini allarga sulla sinistra per l’accorrente Petterini che prova il rasoterra, la palla sfiora il palo e termina sul fondo;

30′ Manni controlla male il pallone e fa un retropassaggio “killer”, Vidallè, solo davanti ad Aprea, tira alto;

38′ Hilario giunge al tiro dal limite, il pallone è rallentato da un tocco di mano di un avversario, per l’arbitro non è rigore;

40′ A seguito di un calcio d’angolo, De Amicis non riesce a deviare il pallone in porta da distanza rasvvicinata, con Aprea fuori causa;

45′ Hilario effettua una serie di dribbling vincenti ma poi, dal limite dell’area di rigore, lascia partire un tiro sbilenco;

2 minuti di recupero

SECONDO TEMPO.

2′ Zerbini crossa dal fondo, la palla supera Greco e sorvola lo specchio della porta;

3′ Contropiede de L’Aquila, Cottini colpisce male il pallone ma Aprea non si fa prendere contro tempo e blocca;

5′ Contropiede di Adriano che solo arriva al limite dell’area di rigore e prova il sinistro, Aprea in tuffo riesce a smorzare la traiettoria del pallone e, subito dopo, salva in calcio d’angolo la rimessa dell’accorrente De Amicis;

10′ Bifini serve Scandurra che dopo un dribbling prova il tiro, ma il suo rasoterra è centrale e Greco blocca senza problemi;

11′ Amonito Florindo;

14′ Si accendono i riflettori dell’illuminazione artificiale;

15′ Punizione di Petterini, la difesa de L’Aquila rimane immobile e Zerbini, in tuffo, colpisce di testa e infila il pallone alle spalle di Greco, 0-1;

17′ Bifini mette in mezzo, la difesa de L’Aquila si salva conm difficoltà;

18′ Cross di Adriano dalla destra, Vidallè viene lasciato completamente solo al centro dell’area piccola, colpisce di testa ma, per fortuna della Samb, la sua conclusione finisce fuori;

19′ Angolo de L’Aquila, al centro dell’area piccola saltano industurbati Vidallè e Grilli, ma nessuno dei due riesce a deviare con forza così Aprea blocca sulla linea;

32′ Contatto tra Cottini e Adriano in area di rigore, Adriano cade ma per l’arbitro Cottini ha toccato la palla; forti proteste dei giocatori e del pubblicoi;

33′ Vidallè tira dai quindici metri, Aprea blocca a terra;

34′ Mischia furibonda nell’area di rigore, Manni e Aprea rimediano;

36′ Angolo di De Amicis, testa di Rizzioli, palla alta;

40′ Ancora L’Aquila all’attacco, ma la formazione di Gentilini non è incisiva;

42′ Cross di Hilario, Zerbini solo nell’area piccola manda il pallone fuori colpendo di testa;

44′ Vidallè segna, ma il guardalinee aveva alzato la bandierina per un’evidente fuorigioco;

46′ Cross su punizione dalla sinistra, la difesa della Samb rimane immobile, Rizzioli si proietta verso Aprea che lo tocca; Rizzioli cade, per l’arbitro è rigore che Vidallè realizza;

48′ Esposito tira una ciocca di capelli a Marcuz, l’arbitro lo espelle;

49′ Ammonito Zerbini

5 minuti di recupero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 117 volte, 1 oggi)