Continua il silenzio stampa della Samb. Decisione discutibile, inoltre stavolta non ci sono neanche le dichiarazioni di prammatica di Trillini. La società ha messo il tappo sulla bocca degli uomini rossoblu. Speriamo comunque di non dover leggere, come avvenuto nei giorni scorsi, delle interviste su giornali nazionali o non sambenedettesi. Se silenzio stampa deve essere, che sia, ma per tutti.

Chafer: “La Samb ha fatto un solo tiro in porta, ma neanche noi abbiamo giocato al nostro livello abituale. Sono a conoscenza dei problemi societari della Samb, ma i calciatori devono pensare solo a giocare. L’arbitro di oggi è stato semplicemente perfetto: giusti entrambi i rigori, insindacabili le due espulsioni?.

Bussi: “Il Lanciano ha creato molte occasioni però non siamo riusciti a concretizzare; abbiamo le potenzialità per arrivare ai play off. Lavoriamo bene e i frutti si vedranno. La Samb mi ha fatto una buona impressione e penso che ha i mezzi per arrivare in zona play off?.

Paris: “La Samb ha sofferto per tutto il primo tempo e parte del secondo. Noi siamo stati bravi ma dovevamo chiuderla prima, ma va bene così. Potevamo fare di più, ma la Samb ha grandi elementi, gente di categoria. Oggi ho visto un grande Lanciano, l’obiettivo resta sempre quello della salvezza, poi se arriveranno i risultati sarà meglio?.

Marchini: “La Samb ha i numeri per vincere questo campionato, ma oggi è stata fortunata, ha pareggiato con un tiro e mezzo in porta. Siamo soddisfatti per la prestazione e amareggiati per il risultato. Non ho ancora visto una squadra ammazza-campionato, abbiamo incontrato altre buone squadre come Chieti e Acireale, sono tutte formazioni dello stesso livello, il campionato si deciderà nelle ultime giornate. Noi restiamo con i piedi per terra, speriamo in un buon campionato. Peccato per la mia espulsione. Riguardo il rigore sbagliato, Conti è il nostro primo rigorista, ma aveva sbagliato un rigore anche a Crotone?.

Ferreira: “Puccica ha detto che di solito gioco meglio di oggi? È vero! Abbiamo lottato e giocato, mentre la Samb ha segnato tirando in porta una volta e mezza. C’è da dire che il campo era pesante e alla fine si è accusata la fatica. La Samb? Andava in difficoltà quando la pressavamo. Volevo battere il secondo rigore, poi però Puccica ha scelto Maggiolini, ma non è importante. È vero, tiriamo poco in porta. Il gol che mi è stato annullato? Non ho idea se fosse o meno fuorigioco, non posso giudicare, comunque il guardalinee ha spiegato che in fuorigioco c’era Marchini?.

Nassi: “Creiamo molte occasioni da gol ma non riusciamo a concretizzare. Come Lanciano puntiamo in alto. Volevo tirare il secondo rigore, ma fa lo stesso. Ho la fiducia di Puccica e cercherò di ripagarla?.

Conti: “Ci è andata male, speriamo che a Crotone riusciremo a rifarci. Nel primo tempo abbiamo fatto noi la partita, ma dovevamo chiuderle. La Samb è una squadra costruita per vincere ma adesso è in un momento di difficoltà. Oggi forse ho visto una squadra troppo preoccupata dalla pressione della propria tifoseria. Noi speriamo, prima di tutto, in una buona salvezza.?

Pier Paolo Flammini, Goffredo Agostini, Roberto Raneri, Ermanno Perotti

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 130 volte, 1 oggi)