Sabato 22 novembre è la volta degli Al Mukawama: Luca “zulù? e Papa J, membri fondatori dei 99 Posse, una delle più importanti band indipendenti italiane, assieme a Neil Perch, dub master e anima ritmica degli Zion Train, hanno dato vita al progetto Al Mukawama.

Tra le due realtà musicali vi è un evidente commistione “politica?: antimilitarismo, rabbia e testi rivoluzionari provenienti dai “tanti? Sud del mondo esploderanno in canti, musiche e balli roventi nel locale di Giulianova. Una musica contro la disoccupazione, la precarietà, l’invivibilità dei quartieri popolari, contro tutti coloro che vogliono la guerra…

Gli Al Mukawama sono composti anche da Dave “Hake?, trombettista dei Cripsy Horns, e da Paolo “Bantone? Polcari, tastierista degli Almamegretta. Il costo della serata è di 8 euro e il concerto inizierà attorno alle ore 23 all’Indhastria, SS16, km 406, Giulianova Lido. Info: 085.800.00.90 – info@indhastria.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 124 volte, 1 oggi)