All’incontro, presieduto dall‚assessore regionale all’ambiente Marco Amagliani, hanno preso parte l‚assessore Massimo Marcaccio della provincia di Ascoli Piceno e l’assessore all’ambiente Ruggero Latini del Comune di San Benedetto del Tronto. Presenti, inoltre, i funzionari Isarema Cioni e Francesco Ravaglia della Regione Marche e Roberto Fausti della Provincia di Ascoli Piceno.

Positivo l’esito dell’incontro durante il quale è stata ancora una volta ribadita l’intenzione di procedere senza indugio verso l’istituzione della riserva, aprendosi al confronto con tutti coloro che, a diverso titolo, sono portatori di interessi pubblici e privati e lavorando senza ‘preconcetti’ e senza riserve mentali.

Il lavoro che si dovrà affrontare si presenta difficile ma stimolante. Il documento di indirizzo che dovrà venire alla luce entro i sessanta giorni fissati dalla legge, sarà tanto più completo quanto maggiore e fattivo sarà il contributo che scaturirà da tale confronto.

Il documento di indirizzo, che fornisce gli elementi necessari per predisporre l’atto istitutivo vero e proprio, indicherà l’area entro cui prevedere l’istituzione della Riserva.

Tale perimetro sarà definito sulla base di un‚attenta analisi del sistema naturale e di quello antropico, tenendo conto, altresì, del quadro dei molteplici vincoli che già gravano sull’area, nonché delle previsioni contenute sia nel vigente Piano Territoriale di Coordinamento della Provincia di Ascoli Piceno che nel Piano Regolare Generale del Comune di San Benedetto del Tronto la cui variante è in avanzata fase di redazione.

Si avrà cura di individuare le attività che vengono svolte nell’area facendo ogni possibile sforzo affinché gli aspetti connessi allo sviluppo economico e conservazione dei valori naturali possano conciliare tra loro.

Un percorso che va condiviso e attuato senza indugio anche per non perdere quelle risorse economiche che proprio ieri il Consiglio regionale, approvando l’aggiornamento al Programma triennale regionale per le Aree naturali protette, ha confermato per l’area.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 113 volte, 1 oggi)