Il sindaco Domenico Martinelli ha deciso di rompere il lungo silenzio sulle vicende della principale squadra di calcio cittadina dopo il sollecito da parte dei tifosi dell’�Onda d’urto� che chiedono al Sindaco, attraverso la stampa, di attivarsi per “scuotere l’imprenditoria locale�.

“Ho continuato a seguire in questi mesi la vicenda societaria – prosegue il Sindaco – e a tenere vivi i contatti con i possibili acquirenti della Samb. Sono pertanto a disposizione di chiunque abbia intenzione di occuparsene con serietĂ  e reale interesse per i colori rossoblĂąâ€?.

“Colgo l’occasione – dice ancora il Sindaco – per ricordare a tutti che l’Amministrazione comunale ha sempre manifestato attenzione ai problemi della Samb e dei suoi tifosi attraverso atti che sono a disposizione di chiunque. Cito ad esempio i numerosi interventi che abbiamo effettuato e che stiamo effettuando sullo stadio per adeguarlo alle prescrizioni in materia di sicurezza, il raggiungimento dell’obiettivo, così come chiesto dai tifosi, di restringere l’area interdetta alla circolazione attorno allo stadio in modo da consentire alle gente di arrivare con i mezzi il piĂą possibile vicino al “Rivieraâ€?. E, ultima ma non certo per importanza, la nuova convenzione per la gestione dello stadio che sarĂ  portata all’esame del prossimo Consiglio comunale. Non è affatto vero, dunque, – è la conclusione di Martinelli – che siamo lontani dai problemi della squadra e dei tifosiâ€?.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 86 volte, 1 oggi)