Mancini 7: un paio di ottimi interventi, poi ripara alla sua avventura offensiva parando il rigore che ne era scaturito. Riserva di lusso.

Cottini 7: se la vede con Taldo, e dimostra di essere tornato quello di qualche anno fa. La differenza di categoria non si nota.

Di Bari 5,5: ha la scusante di essere giovane e di non avere il ritmo partita. Kamara lo mette in seria difficoltà.

Taccucci 6,5: Vignaroli e Kamara sono clienti difficili, ma il buon Marco ha grinta da vendere.

Maury 6: ottimo in diverse circostanze, si lascia sfuggire Taldo in un paio di occasioni e commette un ingenuo fallo da rigore.

Quondamatteo 6,5: impiegato come laterale di centrocampo, ingaggia un rude duello con Balestri, pareggiando, alla fine, i conti.

Gennari s.v.: comincia bene, ma deve uscire per un colpaccio alla caviglia.

N’Tamack 6: entra al posto di Gennari e pare frastornato. Va meglio nella ripresa quando dimostra un cipiglio fino ad ora sconosciuto.

Camillucci 7: ottima prova di Camillucci che conferma le sue doti di combattente di centrocampo.

Criniti 6: non è in forma ma si dà un gran daffare. Ha sul sinistro la palla del pareggio ma sbaglia la mira.

Cacciatori 5,5: troppo solo, gli si chiede di essere un centravanti di sfondamento quando, per pungere, avrebbe bisogno di un centravanti boa attorno a cui ruotare.

Bifini 6: con il suo ingresso sale il baricentro della Samb, ma non riesce a graffiare.

Scandurra 5,5: ingresso positivo, ma speravamo, ancora una volta, in un suo prodigio,

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 217 volte, 1 oggi)