Nel caso del “Merlini?, la gestione è affidata alla Sambenedettese calcio.
“Nessuno di questi campi è in erba – ricorda l’assessore allo sport – e tutti conoscono, da sempre, le conseguenze che provoca una pioggia intensa sui campi sportivi in terra battuta. D’altronde – prosegue Gabrielli – ogniqualvolta si è presentata la necessità di intervenire per la straordinaria manutenzione sugli impianti, compatibilmente con le risorse economiche a disposizione, non ci siamo tirati indietro. Vedi, ad esempio, i lavori al campo “Ciarrocchi? di Porto d’Ascoli. Ma, visto che parliamo di Sambenedettese, voglio anche ricordare che la nuova convenzione con la società rossoblù, che ha avviato il suo iter amministrativo, fornisce parecchi segnali di attenzione in questa direzione, a cominciare dall’intervento finanziario del Comune?.
“Questo non significa – è la conclusione di Gabrielli – che non siamo pronti a recepire indicazioni. L’Amministrazione comunale è più che disponibile al confronto con tutti, dalle società ai tecnici ai genitori dei ragazzi, per migliorare l’intervento pubblico in un settore così importante per il futuro dei nostri ragazzi?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 119 volte, 1 oggi)