L’intervento, eseguito dall’Impresa Pollice s.p.a. di Andria, consiste nel rifacimento di tutte le canalizzazioni ed i sottoservizi (fognature, energia elettrica, acquedotto.telefono e gas), nella realizzazione di una soletta in calcestruzzo armato con soprastante pavimentazione in pietra naturale in analogia con l’adiacente isola pedonale. Sarà rifatta anche tutta l’illuminazione. La durata dei lavori è stabilita in 6 mesi e pertanto termineranno nella primavera 2004.
Nella stessa giornata di ieri sono stati consegnati i lavori per la riqualificazione di Via Labirinto che consistono principalmente nel rifacimento totale dei sottoservizi e che rappresentano l’inizio della successiva sistemazione di Via XX Settembre.
“L’Amministrazione prosegue nel suo programma di miglioramento e riqualificazione della zona centrale della Città – commenta soddisfatto l’assessore ai lavori pubblici Giovanni Poli – anche negli anni a venire saranno eseguiti interventi volti al miglioramento della zona centrale di San Benedetto?.
Quanto agli interventi appena avviati, Poli evidenzia che ?non potranno non creare disagi. Per questo ho convocato nelle scorse settimane incontri e riunioni con commercianti e altre parti interessate al fine di ridurre al minimo le difficoltà. Si è stabilito che si procederà prima alla realizzazione dei sottoservizi e successivamente alla stesura del massetto in calcestruzzo, avendo l’accortezza di operare per fasi finite in modo da interrompere i lavori ogni qual volta sia necessario, soprattutto in coincidenza con le festività?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 111 volte, 1 oggi)