La virtusamb inizia alla grande chiudendo gli avversari nella propria metà campo e colpendo in pochi minuti addirittura 5 volte i pali.
L’estremo montegranarese è autore di ottime parate che negano più volte il meritato vantaggio rossoblu.
Ma inaspettatamente in contropiede,sono gli ospiti a passare in vantaggio.Sale in cattedra Diego Talamonti
che sfrutta al meglio un assist dell’estroso Lelli e pareggia.Sono ancora gli ospiti a segnare chiudendo il primo tempo in vantaggio.I sambenedettesi convinti di portare in porto la gara continuano a macinare gioco e occasioni goal e dopo un lungo assedio alla porta degli ospiti,bomber Clementi pareggia.Entra in campo
dopo l’infortunio alla caviglia Mario Capecci che prima sfiora il palo con un bolide dalla distanza poi in contropiede insacca portando in vantaggio i sambenedettesi.
E’ un monologo rossoblu tant’è che la virtusamb sfiora più volte la 4 marcatura ma da goal sbaglliato a goal subito gli ospiti pareggiano.I sambenedettesi non si arrendono e sorretti dal presidente Leonardo D’Isidori e il suo entourage, cercano più volte la palla del matchball che puntualmente arriva con l’universale Ricci.Un plauso a tutti i calciatori autori veramente di una ottima prestazione.La dirigenza visti i risultati e il morale alle stelle in settimana sarà ospite del Ristorante “Il Rustichello” degli amici Stefano e Andrea Mascaretti sponsor del team sambenedettese.Dopo la pausa del 1°novembre la virtus ospiterà Venerdì 7 novembre nel derby del piceno,l’Ascoli del capitano Cappelli

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 187 volte, 1 oggi)