La Giunta Martinelli ce l’ha fatta. Dopo il flop di alcune settimane fa, ieri il Consiglio Comunale ha approvato la variante al Piano di Spiaggia, con i voti favorevoli dei consiglieri di maggioranza.

Le novità del Piano riguardano l’estensione della fascia edificabile a 25 metri dal confine ovest della concessione rispetto agli attuali 20, la possibilità di utilizzare coperture mobili e di usufruire degli spazi delle tettoie. Molto discussa e avversata dai consiglieri di minoranza è l’ipotesi di una passerella ciclo-pedonale che attraverserebbe tutta la spiaggia di San Benedetto, in prossimità della linea delle palme, e che implicherebbe l’avanzamento di quindici metri delle concessioni nella zona di Porto d’Ascoli, oltre la rotonda che delimita il lungomare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 166 volte, 1 oggi)