Imprecisi al tiro e privi di una pedina fondamentale come Domenico Valori, i ragazzi di Borgognoni hanno patito l’avvio dei pesaresi, che hanno chiuso il primo quarto sul 24-12. L’Autolelli è sembrata in grado di recuperare quando, con Esposito e Curzi, ha piazzato un break di 10-0, portandosi a -3, ma poi il Cagli ha ripreso in mano il match e, minuto dopo minuto, ha frustrato ogni tentativo dei rivieraschi di riportarsi in partita. Sabato sera (18 ottobre, ore 21.15) ci si attende comunque un pronto riscatto dal team rossoblu’, che sarà impegnato nel derby contro Pedaso, per la seconda giornata di campionato. Un match tradizionalmente ”bollente”, ma c’e’ da scommettere che Esposito e compagni si impegneranno al massimo per far dimenticare l’esordio poco felice.
La tua casella email ti va stretta?
Prova Infinito XmaiL: 60MB di spazio
e 10MB di allegati a solo 1 Euro al mese!

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 179 volte, 1 oggi)