Come Lei ben saprà il COMITATO DI QUARTIERE PORTO D‚ASCOLI CENTRO, nei giorni scorsi, ha promosso un censimento per evidenziare quali sono i problemi che affliggono il quartiere, infatti, dall‚elaborazione dei dati pervenuti, risulta quanto segue:

· Paura per una nuova inondazione del Fiume Tronto;

· Scarsa, o addirittura nulla, la presenza delle forze di polizia Municipale;

· Scarsa pulizia delle strade;

· Pulizia dei fossi da programmare a più riprese nel corso dell‚anno;

· Programmare la disinfestazione e la derattizzazione in tempo e curare il tutto in modo migliore;

· La viabilità risulta pericolosa in quanto le forze dell‚ordine non sono presenti e quindi le auto sono parcheggiate sopra le strisce pedonali, sopra i marciapiedi e addirittura negli incroci, le auto sfrecciano ad elevata velocità, negli incroci si formano code causando un aumento dello smog;

· Creazione di sensi unici;

· Creazione di semafori nelle via ad elevato tasso di circolazione;

· Controllare i possessori di cani se questi quando escono col proprietario sono attrezzati di paletta e sacchetto per raccogliere gli escrementi, altrimenti attuale la delibera comunale e multarli se sprovvisti;

· Pulizia della rete fognaria;

· Controllare l‚illuminazione pubblica periodicamente;

· Lavaggio delle strade almeno ogni 15/30 giorni, soprattutto nel periodo estivo e dopo allagamenti con trasporto di terra;

· Lavaggio e disinfezione e disinfestazione dei cassonetti delle immondizie soprattutto nel periodo estivo;

· Meno disparità tra il centro di San Benedetto e la periferia;

· Che fine ha fatto il vigile di quartiere?;

· Strade continuamente rotte e ripristinate alla meno peggio;

· Marciapiedi inesistenti in alcune vie e altri mal ridotti;

· Scivoli nei marciapiedi per agevolare i portatori di handicap;

· Aumento dei cassonetti delle immondizie e realizzazione di una mappa per il posizionamento degli stessi in modo che nessuno possa lamentarsi;

· Creazione di un parco, anche piccolo, tra Via Musone e Via Velino;

· Sistemazione delle pompe del sottopasso di Via Mare;

· Aumento delle panchine nelle vie, affinché gli anziani possano sedersi, riposare o parlare tra di loro;

· Che fine ha fatto i parcheggi che dovevano sorgere in Via VI Novembre?;

· I parcheggi in prossimità di incroci vanno spostati di 4/5 metri, in quanto adesso sono a ridosso degli incroci, causando molti incidenti per una scarsa visibilità delle auto parcheggiate;

· Sistemazione di Via Pasubio, realizzando dei marciapiedi, aumentare l‚illuminazione pubblica, pulirla molto di più e sistemazione dei cartelli pubblicitari;

· Verificare e scoprire da dove proviene il cattivo odore che proviene dal depuratore o dai magazzini che lavorano le verdure;

· Migliorare e aumentare le strutture giochi del parco ex Florentia, con la realizzazione di un campo da gioco per i ragazzi;

Questi sono i problemi maggiormente riscontrati dai residenti, come Lei potrà ben notare, sono molti, ma quasi tutti risolvibili, certo di aver reso a codesta Amministrazione, un servizio di collaborazione, si resta in attesa di un positivo riscontro.

Il sottoscritto, Giorgio Panichi, presidente del Comitato di Quartiere Porto d‚Ascoli Centro resta a disposizione per ogni chiarimento e collaborazione, affinché il quartiere e l‚Amministrazione possano collaborare per il miglioramento della città.

Distinti saluti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 59 volte, 1 oggi)