Un luogo inedito quello di una discoteca per una altrettanta insolita conferenza sulla resa dei conti del turismo locale di questa estate appena trascorsa. Per un evento che ha fatto registrare un forte segnale positivo alla città di San Benedetto, occorreva un corrispettivo che segnasse la stessa importanza. Una cena tra luci soffuse e canzoni live, tra risate e gag. Ogni tanto tra i tavoli al passo della più famosa “Pantera Rosa? cabarettisti che hanno interagito, attraverso le loro simpatiche performance, con gli ospiti. Non è mancato niente in questa serata che ha voluto, in un certo qual verso, festeggiare la positività del turismo estivo locale. Dati confortanti che di stagione in stagione vanno migliorando. Un incipit a dare il massimo nelle estati che verranno. Innegabile la soddisfazione tra le autorità presenti, tanta fatica e tanto tempo spesi per il bene della città. E in codesto clima di festa non è mancato l’esprimere gratitudine alla stampa locale, quale organo d’informazione, ha saputo divulgare in maniera semplice e soddisfacente i vari avvenimenti che hanno costellato la calda estate 2003. L’Assessore Gabrielli ha espresso, così, le sue considerazioni “questa serata vuole essere un motivo per stare insieme. Vorrei ringraziare tutti i miei collaboratori e quelli che hanno lavorato all’ombra, i quali hanno permesso di poter raggiungere gli effetti desiderati?.

Poi si passa all’atto pratico. Il borsino della stagione turistica chiude con il segno più. Nel mese di agosto ci sono stati 61.610 arrivi con rispettive 848.152 presenze che confrontati alla passata stagione (arrivi 60.034 e 842.494 presenze) si fa una variazione numerica e percentuale del + 1.576 pari al +2.62 % sugli arrivi e del + 5.658 pari al + 0.6 % sulle presenze. Nel quadrimestre di maggio-giugno-luglio-agosto si sono registrati 137.420 arrivi e 1.405.555 presenze che rapportati ai dati del quadrimestre 2002 (134.484 arrivi e 1.419.746 presenze) chiudono con una variazione numerica e percentuale del + 2.936 pari al + 2.18 % sugli arrivi mentre un leggero calo del – 14.191 pari al – 0.9 % sulle presenze. Inoltre i dati relativi agli stranieri riguardano i 4.549 arrivi con le 66.330 presenze che messi a confronto con quelli dell’anno 2002 (4.306 arrivi con 56.283 presenze) si ha una variazione numerica e percentuale del + 243 pari al + 5.64 % sugli arrivi e del + 10.047 pari al + 17.85 % sulle presenze. In relazione a quest’ultimi dati, l’Assessore Gabrielli sottolinea “la presenza degli stranieri è un aspetto che ci colpisce e ci lascia ben sperare per il futuro. Ciò ci conforta e ci stimola ad andare avanti. Non scordiamoci la manifestazioni fatte in quel di Bice Piacentini, Parco Saffi, Via XX Settembre e Palazzina Azzurra, hanno avuto un ottimo successo?.

Sul filone di questi luoghi, autori di importanti avvenimenti, si inserisce il consigliere comunale Augusto Evangelisti “ringrazio tutta la stampa per ciò che ha fatto. La Palazzina Azzurra è un posto unico, anzi direi che è la cattedrale del turismo. È un luogo che possiede la virtù di attrarre, si sono succedute serate entusiasmanti con ospiti eccellenti. L’amministrazione comunale ha fatto una buona cosa. Ne approfitto per sollecitare il sindaco e l’assessore che sono stati sensibili a tale tipo di iniziativa a necessitare di un apporto funzionale che amplifichi la qualità?. La parola passa, infine, al primo cittadino Domenico Martinelli “tutti dobbiamo lavorare per San Benedetto. Non dobbiamo concentrarci sul turismo balneare ma sulla cosiddetta destagionalizzazione. Ossia allungare la stagione estiva (aprile-maggio / settembre-ottobre). Dobbiamo portare a termine il piano regolatore generale. C’è la svolta per cambiare il volto a San Benedetto che diventerà più bella di quanto lo è già?. Da semplice miss regionale, la nostra San Benedetto, potrebbe concorrere al titolo nazionale di reginetta del turismo di tutta la penisola italica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 105 volte, 1 oggi)