SAMBENEDETTESE: Mancini, Hilario, Maury, Quondamatteo, Camillucci, Taccucci, Gennari (78′ Cazzola), Bifini, Cacciatori (80′ Doumbia), Criniti, Petterini (90′ Di Bari). (Aprea, Di Bari, Agus, N’Tmack, Minotti). All. Trillini.

MODENA: Zancopè, Ponzo, Mayer, Taldo (78′ Amoruso), Corrent (63′ Ballotta), Allegretti (29’ Milanetto), Music, Vignaroli, Stellini, Pavan, Scoponi. (Balestri, Ungari, Marasco, Kamara). All. Malesani.

ARBITRO: Brighi di Cesena (Lanciano e Capuotti).

Note: serata calda con la presenza di circa 5000 spettatori di cui 100 provenienti da Modena.

San Benedetto del Tronto, 1 ottobre 2003

Ottima partenza della Samb ma la prima occasione è per gli ospiti (3’) che sfiorano il gol dopo un bel servizio di Music per Taldo che, però scivola al momento del tiro. Dopo due minuti lo stesso Taldo ci prova in rovesciata ma il tiro risulta debole e quindi facile preda di Mancini. Sempre lo stesso centravanti canarino (oggi in maglia bianca) al 14’ sbaglia la mira con un pallonetto. 23’ tiro-cross di Hilario sul quale Zancopè si impappina e causa un corner. 26’ Criniti per Cacciatori che rimette il pallone indietro ma Zanzopè intuisce e precede tutti. 30’ Punizione di Criniti per Bifini che costringe il portiere ospite alla respinta. 37′ Punizione di Vignaroli che finisce sulla barriera ma grazie ad un rimpallo la palla ariva a Scoponi che tira debolmente e Mancini para a terra.Al 44′ viene ammonito Scoponi per una tripla trattenuta su Bifini.
Il primo tempo finisce con la Samb all’attacco.
Il Modena che ha in panchina due attaccanti del calibro di Kamara e Amoruso è in attesa dell’evolversi degli eventi: vorrebbe utilizzarli all’occorrenza. I tifosi rososblù se lo augurano non tanto per vedere in campo due giocatori validissimi di serie A ma perché significherebbe che la Samb è passata in vantaggio. Fra poco lo sapremo.
Non è esattamente così perchè dopo appena sei minuti della ripresa in un’azione all’apparenza innocua, Scoponi fa partire da venti metri un tiro precisissimo di interno destro che trafigge Mancini alla sua sinistra. Reazione veemente dei rossoblù che nel giro di tre minuti prima impegnano Zancopè dopo uno strepitoso duetto Bifini-Criniti poi colpiscono la traversa sempre con il super dinamico Criniti di questa sera. 60′ Ammonito Milanetto. 63′ Criniti serve magnificamente Bifini che entra in area, supera Zancopè che lo arpiona da dietro: rigore ed espulsino del portiere. Entra Ballotta per Corrent. Batte il penalty Criniti con un preciso rasoterra alla destra del trentottenne ex interista. (1-1) Al 71′ dopo uno strepitoso slalom di Bifini in piena area, la palla arriva a Taccucci che deposita la palla in rete per il meritato vantaggio. (2-1) 84′ Ammonito Bifini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 131 volte, 1 oggi)