P.D’ASCOLI: Filipponi Simone, Sansoni, Giorgini, Palanca, Capecci, Ciribè (55′ Gaetani), Mestichelli, Filipponi Sergio, Marconi Sciarroni, Cecchini, Del Toro (Induti, Bruni, Straccia, Alfonsi, Ciccarelli, Marconi S) All. Teodori espulso all’ 80′ per proteste
AZZURRA COLLI: Vallorani, Rossi Emanuele, Gabrielli, Ottaviani (53′ Fantuzi), Magitti (76′ Rossi Mirko), Schiavi, Perozzi, Ficcadenti, Del Buono (79′ Vagnoni), Iuvalò, Giardini (D’Angelo, Carfagna, Cantalamessa, Silvestri) All. Pezza espulso al 90′ per proteste
ARBITRO: Frontoni di Fermo
Nel calcio non esiste solo il bel gioco,altre componenti possono decretare la vittoria. E il Porto d’Ascoli lo ha sperimentato contro l’Azzurra Colli. La squadra di mister Teodori si è mostrata cinica nelle occasioni importanti freddando gli animi degli avversari ma con un “savoire fair” sofferto nel finale, di formazione tosta che non molla mai. Al 2′ Giardini passa lateralmente a Iuvalò che spedisce il pallone a fin di palo. Al 10′ corner lungo di Cecchini, ci arriva Marconi Sciarroni che di testa colpisce l’esterno della rete. Al 13′ in mischia in area Giardini ha la possibilità di segnare ma Sansoni è ben posizionato sulla linea di porta e respinge lontano. E’ il 17′ quando da una punizione di Cecchini Vallorani respinge e sulla respinta si avventa Capecci che segna il vantaggio del Porto d’Ascoli. Al 30′ Iuvalò su calcio piazzato trova l’ostacolo traversa. Sei minuti più tardi Rossi Emanuele trattiene e sgambetta Marconi Sciarroni in area, l’arbitro decreta il rigore. Sul dischetto va Palanca, il tiro e il pallone che centra la traversa. Ma al 43′ su un corner di Del Toro, Capecci sbuca e infila la sua doppietta personale. Al 54′ Cecchini manda fuori una velenosa punizione. Al 74′ l’arbitro annulla una rete a Cecchini per presunto fuorigioco. Un minuto più tardi Iuvalò accorcia le distanze con un perfetto calcio piazzato. Sul finire dei minuti Del Toro di testa, di destro e a “tu per tu” con Vallorani non riesce a perforare la porta.
FILIPPONI 6.5 decisivi alcuni suoi interventi
SANSONI 7 respinge sulla linea di porta un tiro di Giardini
GIORGINI 6.5 tiene a bada Iuvalò e compagni
PALANCA 6 sbaglia un rigore, ma cerca di rifarsi senza esito
CAPECCI 7.5 firma la sua doppietta personale
CIRIBE’ 6 non spinge come dovrebbe
MESTICHELLI 6 più incisivo nelle manovre
FILIPPONI 6 non era al meglio della condizione
MARCONI SCIARRONI 6 le sue caviglie sono state spesso prese di mira non consentendogli una manovra libera. Si procura il rigore
CECCHINI 6.5 complice della prima rete, per fuorigioco gli viene annullato un gol
DEL TORO 6.5 sfortunato, non è riuscito a mettere la sua firma su questo successo

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 154 volte, 1 oggi)