La Giunta regionale, su proposta dell‚assessore Marco Amagliani, ha deliberato di invitare gli organismi di gestione del Consorzio del Parco del Conero in carica ai sensi del vigente statuto dell‚Ente a provvedere a compiere i seguenti atti obbligatori: l‚annullamento della deliberazione della giunta esecutiva del parco n. 200 del 14 dicembre 2001 e di quelle connesse e/o consequenziali; l‚annullamento delle deliberazioni della giunta esecutiva n. 121 del 25 giugno 2003 e n. 145 del 15 luglio 2003 e del silenzio assenso formatosi sulle istanze di nulla osta alle stesse allegate con conseguente pronuncia in ordine alle relativge pratiche edilizie; emissione della pronuncia in ordine alle richieste di nulla osta provenienti dal Comune di Sirolo per le quali è ancora pendente il termine di cui all‚art. 13 della legge 394/91 richiamato dall‚art. 26 della LR 15/94.

Il provvedimento della Giunta contiene inoltre le seguenti prescrizioni: a) di stabilire che nell‚adozione di tali atti, gli organismi di gestione del Consorzio del Parco si atterranno alle indicazioni contenute nel documento istruttorio del presente atto; b) di assegnare per il compimento degli atti obbligatori il termine di 10 giorni decorrenti da quello di comunicazione della deliberazione; c) di stabilire che gli organismi di gestione del Consorzio del Parco diano tempestivo avviso all‚Amministrazione regionale del compimento dell‚attività richiesta; d) di demandare al Presidente della Giunta regionale la nomina di un commissario „ad acta‰, per il compimento degli atti obbligatori sopra indicati, nel caso in cui persista l‚inadempimento da parte degli organi del Consorzio del Parco.

„Questo percorso ˆ ha sottolineato Amagliani ˆ è stato scelto alla luce della disponibilità manifestata dal Consorzio a dare esecuzione alle direttive della Regione adottando gli atti ritenuti necessari, anche in via di autotutela e dopo le nomine effettuate dalla Provincia di Ancona, che mettono in grado il Consiglio del Parco di rinnovare subito gli organi dell‚Ente.‰

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 98 volte, 1 oggi)