P.D’ASCOLI: Filipponi Simone, Sansoni, Giorgini, Ciribè (46′ Straccia), Capecci (57′ Ciccarelli), Palanca, Mestichelli, Filipponi Sergio (41′ Alfonsi), Marconi Sciarroni, Cecchini, Curzi (Amabili, Gaetani, Bruni) All. Teodori
FOLIGNANESE. Martorelli, Romanelli, Totò (55′ Coccia), Spinelli, Melosso, Natalini, De Carolis, Mazzantini, Silva (60′ Camelo), Calisti (58′ Di Saverio), Bastiani (De Cesare, Arena, Traini, Brigni) All. Piccioni
ARBITRO: Tassotti di Fermo
Un successo invecchiato di tre anni che il Porto d’Ascoli ha saputo rispolverare con grande volontà. Alla prima di campionato è subito vittoria per i ragazzi del neo tecnico Teodori. Le forti raffiche di vento hanno impedito la continuità delle azioni costringendo il gioco a non svolgere la solita funzione di spattacolo. Tuttavia i brividi non sono mancati specie nella ripresa quando il Porto d’Ascoli è riuscito a cogliere il meglio di sè mettendo paura alla Folignanese e beffarla alla mezzo’ora con Cecchini. Solo due episodi hanno caratterizzato i primi 45 minuti, all’11’ una punizione di Cecchini che centra la traversa e al 40′ una parabola leggermente alta di Mestichelli su calcio piazzato. Ma al rientro dopo l’intervallo i padroni di casa del Porto d’Ascoli riescono ad inanellare una serie di situazioni positive fino al gol vittoria. Al 53′ Cecchini prova il tiro dalla distanza che finisce fuori. Al 54′ lo stesso numero dieci calcia direttamente in porta su una punizione e Totò si salva in angolo. Proprio sugli sviluppi del corner, in una mischia sbuca il piede di Curzi che manda a lato. Al 64′ una carambola di azioni in area folignanese, Cecchini calcia e Martorelli respinge, sulla palla si avventa rabbioso il giovane Curzi che colpisce in pieno la traversa. Al 73′ il neo entrato Ciccarelli si esibisce in bel gesto atletico, rovesciata in area e Martorelli in tuffo che respinge. Al 74′ Cecchini trova un fortunato rimbalzo, la palla si impenna e si infila sotto il sette. Allo scadere Marconi Sciarroni giunge in area, si porta la palla sul fondo, una finta per aggirare l’avversario il tiro e Martorelli che devia in angolo.
FILIPPONI SIMONE 6 fa lo spettatore per tutta la partita
SANSONI 6 difende con cautela
GIORGINI 6.5 sbaglia poco
CIRIBE’ 6 più aggressivo nel pressing
46′ STRACCIA 6 più incisivo negli anticipi
CAPECCI 6 protegge con qualche sbavatura
57′ CICCARELLI 6 vivace, protagonista di una bella rovesciata
PALANCA 6 poche le occasioni per pungere
MESTICHELLI 6.5 buone le intenzioni di disturbo
FILIPPONI SERGIO 6 non è riuscito a far girar palla come sa fare
41′ ALFONSI 6 da difensore trova lievi difficoltà
MARCONI SCIARRONI 6 discreto movimento, peccato quella finta non andata a segno
CECCHINI 6.5 autore del fortuito gol e di altre importanti conclusioni
CURZI 6 una traversa e un gol mancato

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 250 volte, 1 oggi)