Un baule pieno di cose in cui tutto appare contemporaneamente, mentre illuminazioni improvvise della coscienza si accendono per riportare a ciò che è stato, dove lo spettatore potrà riconoscere equivalenti di persone e luoghi del proprio passato, dove il mare, e le azioni dei personaggi, aiuteranno a riconoscere il mondo, dove si potrà riconoscere la propria vita…

Tempesta del Mare Adriatico al largo del Mar Tirreno (Suor Battistina era di Brescia), è uno spettacolo organizzato dal Piccolo Teatro del Me-Ti, una formazione teatrale che lavora nel campo della ricerca e della creazione nel territorio. Si occupano, oltre che dell’allestimento degli spettacoli, di conduzioni di laboratori teatrali, della promozione di progetti di pedagogia teatrale, della direzione di rassegne su teatro e racconto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 201 volte, 1 oggi)