Per tutto il periodo estivo, la Piceno da Scoprire, società pubblico-privata il cui socio di maggioranza è la Provincia di Ascoli Piceno, ha organizzato visite guidate che permettevano ai turisti ed ai residenti di ammirare la natura incontaminata, i borghi medioevali e di degustare i prodotti tipici dell’enogastronomia locale.

L’ultima appuntamento è previsto per domenica 7 settembre, e l’itinerario scelto per questa giornata è quello che va da Porto S. Giorgio arrivando ad Amandola, sulle tracce dell’antica ferrovia che collegava i due paesi.

Il programma per l’intera giornata comprende
– la visita di Amandola (Chiesa di SS. Rufino e Vitale, Piazza Risorgimento, Palazzo Municipale, Chiesa di S. Agostino e del Beato Antonio), Montefortino (Palazzo Duranti: sede della Pinacoteca Civica e del Museo di Arte Sacra Comunale/Diocesano, Casa del Parco), Ambro (Chiesa Giubilare della Madonna dell’Ambro), Servigliano (Visita della città) e Falerone (Teatro Romano)
– il pranzo all’Albergo Ristorante Ambro di Montefortino (antipasto, primo, arrosto…e quant’altro!)
– il viaggio in pullmann GT con accompagnatore e guida.
Sia in mattinata che nel pomeriggio si effettueranno soste enogastronomiche con degustazione di prodotti tipici.

Il punto di ritrovo a S. Benedetto è in Piazza Garibaldi ale ore 7,00; il rientro è previsto per le 21,30. Il costo di tutta l’escursione è di 25 euro. Le prenotazioni possono essere effettuate fino alle ore 13 di sabato a S. Benedetto in Viale delle Tamerici, 5. Per ulteriori informazioni, tel. 0735.592237.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 165 volte, 1 oggi)