Tra foto vecchie e nuove del concorso, la giuria tecnica fa la sua comparsa. Al centro c’è Enrico Vanzina, per la terza volta presidente. Alla sua sinistra l’esperta di casting Mery Marabini, il make up assist Romualdo Priore e l’Assessore alla Cultura Bruno Gabrielli. Alla sua destra il pittore Ugo Nespolo e il giovane fotografo di moda e ritratto Lorenzo Bringheli. L’esperta di recitazione Fioretta Mari giungerà in Riviera solo sabato 30 Agosto causa impegni lavorativi fuori Italia. Ad aprire le danze c’è l’Assessore Gabrielli “porto il saluto del sindaco Martinelli, innanzi tutto. È la mia prima esperienza in giuria e mi sento un po’ profano in mezzo a dei tecnici veri. Un plauso va al presidente Vanzina che ha saputo illustrare in modo semplice il percorso da svolgere e ha saputo rasserenare gli animi delle ragazze che erano molto emozionate?. E così lo stesso Vanzina risponde “stare qui in giuria era il mio sogno ed è davvero interessante. Dobbiamo sperare che tra le ragazze ci sia la Miss Italia. Con un po’ di coerenza, onestà e unione dobbiamo vedere più in là dell’aspetto anche perché la bellezza non ha misure. Il nostro compito è trovare una bellezza che rappresenti qualcosa di nuovo e non il classico tormentone ‘assomiglia a ….’. Questa è una manifestazione perfetta poiché c’è la massima libertà di decisione senza essere condizionati. Speriamo di fare un buon lavoro e che le ragazze siano all’altezza dei nostri requisiti?.

Gli altri componenti della giuria si dichiarano contenti dell’incarico e sperano di trovare la bellezza vera che rappresenti il nostro paese. L’artista Ugo Nespolo ha dichiarato che l’arte deve sposare la vita dal momento che la bellezza ha sempre fatto parte del bagaglio dell’artista.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 196 volte, 1 oggi)