Dopo l’esperienza positiva dello scorso 25 maggio in
occasione di Samb-Pescara, semifinale play-off, il
Questore D’Angelo ha deciso che, d’ora in avanti, per
tutte le gare di campionato della Samb e per gli altri
incontri definiti di cartello (vedi Samb-Ancona di Coppa
Italia del prossimo 24 agosto, ore 20:30), ci sarà
l’interdizione al traffico privato nella zona attorno allo
stadio “Riviera delle Palme�. Non si potrà circolare né
parcheggiare in Viale dello Sport, mentre la
sopraelevata sarà riservata esclusivamente ai tifosi
ospiti. È rientrata comunque l’ipotesi di uno sgombero
dell’area destinata al Luna Park, ipotesi presa in
considerazione, in un primo tempo, dalla Questura.

Tutti a piedi o in bicicletta, dunque. Non ci dispiace, ma,
come scrivemmo in occasione di Samb-Pescara, sono
necessari alcuni accorgimenti. Se si blocca il traffico, si
deve pensare anche a chi non può permettersi di
percorrere alcuni o diversi chilometri a piedi o in
bicicletta, come gli anziani o i tifosi dell’hinterland.
Dunque: chi garantirà il trasporto pubblico? Dove
dovranno parcheggiare i tifosi provenienti da Offida,
Cupra, Civitanova, Alba Adriatica? Interrogativi che
andranno presto risolti per permettere il massimo
afflusso di tifosi, che avranno la garanzia di non essere
coinvolti in scontri causati dai soliti teppisti da stadio.
(ppf)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 137 volte, 1 oggi)