Durante la serata verrà presentato il libro di Biscardi e Luciana Baldrighi dal titolo “Il mio processo tra calcio, tv e politica?. Presenta la serata il giornalista sambenedettese Maurizio Compagnoni.
Aldo Biscardi, giornalista e presentatore di grande fama, ha trasformato il programma calcistico del lunedì sera (unico caso di trasmissione televisiva che funzioni indipendentemente dalla rete, pubblica o privata, ammiraglia o no, che lo trasmette) in un appassionante libro nel quale in un immaginario processo nel quale l’autore si chiede se sia colpevole o innocente.
Colpevole di aver trasformato il dibattito calcistico in rissa da bar, i giornalisti sportivi in macchiette, arbitri e calciatori in pupazzi da tiro al bersaglio, ridotto lo sport a un tragicomico cabaret dove violenza, corruzione, business vengono trattati come in una commedia teatrale oppure innocente per essere l’inventore del calcio parlato, per aver dato dignità a un dibattito altrimenti relegato ai bar; per essersi aperto al basso e all’alto, all’intellettuale e all’uomo della ‘curva’?
Una domanda che lascia intendere la voglia del presentatore di mettersi in discussione e di continuare un dibattito che è stato intrapreso da anni nel nostro paese.
L’appuntamento, naturalmente gratuito, promosso dall’Assessorato alla cultura, è organizzato in collaborazione con la libreria La Bibliofila.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 189 volte, 1 oggi)