Erano da poco passate le 6 una 62enne pensionata ha chiamato il 118 dicendo di correre in viale Ungheria 19 a Milano perche’ la mamma era improvvisamente morta. Invece sul posto l’equipaggio del 118 si e’ reso conto che la donna era morta da diverso tempo, mesi, forse anni. Il cadavere dell’anziana, nata nel 1914, era sul letto quasi mummificato e senza segni apparenti di violenza. La donna ha raccontato ai medici di aver dato da mangiare all’anziana madre solo la sera prima. Ora Annamaria e’ stata ricoverata nel reparto psichiatrico di uno degli ospedali milanesi. Sulla morte dell’anziana sara’ l’autopsia gia’ disposta a fare chiarezza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 120 volte, 1 oggi)